+39 3397326269 | info@bloomingmilano.com

Quali fiori regalare ad un primo appuntamento?

Il primo appuntamento con la persona che ci interessa è sempre un momento emozionale molto intenso. Il nervosismo che sale, l’ansia di fare buona impressione, regalare dei fiori che siano un chiaro messaggio di interesse oppure esprimano un amore nuovo.

Quali fiori regalare ad un primo appuntamento? Fiori colorati? Un bouquet di rose? Oppure personalizzarlo con i diversi significati dei fiori? In fondo ogni fiore ha un significato e regalare un mazzo di fiori potrebbe raccontare vere e proprie poesie di amore.

La scelta dei fiori

Giunto il giorno del primo appuntamento? Bene allora cerchiamo di essere persone dai pensieri delicati e dolci, per eliminare anche quei momenti di tensione che possono precedere l’incontro. Per prima cosa meglio decidere se si vuole essere galanti, romantici oppure timidi e decisi. Si tratta di una scelta importante per fare buona impressione.

Per essere galanti si devono regalare dei mazzi di rose, esse si consegnano sempre in numero dispari secondo la tradizione antica del bon ton. Sicuramente le rose rosse hanno sempre il loro fascino e lanciano il messaggio di intensa passione.

Un colore bordeaux, intenso, con venature di colori diversi, sono dei fiori da regalare al primo appuntamento che fanno battere il cuore della persona che li riceve. Essi sono dei bouquet sicuramente apprezzati, ma se non si vuole essere banali, allora osate. Le rose blu o arcobaleno, novità nel campo floreale, sono fiori stupendi che lasciano stupiti, senza fiato ed emozionano al primo appuntamento.

Per essere romantici si può anche decidere di consegnare a casa, tramite un servizio di consegna fiori a domicilio come Blooming Milano, un bouquet di fiori direttamente a casa della persona che si deve incontrare a breve. Meglio farli consegnare qualche giorno prima con un bigliettino di “dolce attesa”. Il bouquet dell’animo romantico deve essere rosa, ma arricchito da tulipani di colore rosa o bianco, che valorizzano le rose rosse, con dei cigli di contorno. Il candore dei petali di questi fiori rendono “innocente” il loro significato e il colore rosa dei tulipani parlano direttamente di un interesse spirituale, di anime.

Infine, per sapere quali fiori regalare ad un primo appuntamento quando si è timidi ma decisi, allora si devono regalare fiori in bouquet unici, non mischiate troppe varietà per non confondere le idee. I più adatti dono il giglio, l’orchidea, la dalia o la calla. Fiori “signorili” che sono splendidi e indicano una certa accuratezza nella scelta della migliore “presentazione” al primo appuntamento. Un interesse intenso che sarà sicuramente apprezzato.

Bouquet personalizzato

Un bouquet personalizzato come quelli di Blooming che dica quello che non riuscite a dire voi? Allora specifichiamo che ogni fiore ha un significato. Esso si regala anche singolarmente ed è sempre un gesto molto cavalleresco, ma quali fiori regalare ad un primo appuntamento che siano assolutamente apprezzati? Si deve assolutamente optare per una composizione personalizzata di un bouquet. Se poi volete essere ulteriormente originali i nostri flowerbox sono la scelta migliore!

Un mazzo di fiori, da proporre al primo appuntamento, con dei giacinti bianco e camelia indicano che apprezzate particolarmente la bellezza della persona a cui li state regalando.

Un bouquet di orchidee colorate simboleggiano sempre l’armonia e la sensualità se poi ci aggiungete anche delle rose color rosa, indicano un amore che sta appena sbocciando, con quale rosa color giallo con delle venature o contornate di rosso, significano amore platonico. Questo mazzo di fiori indicano un tenero amore che sta nascendo dopo un interesse platonico in armonia.

Per dire che avete fiducia nel vostro primo appuntamento alimentato da un sentimento puro, allora dovete assolutamente regalare dei fiori che siano l’iris blu con calle e cigli bianchi. Per una composizione perfetta meglio che i fiori di colore bianco siano il cuore del bouquet e il contorno di iris blu.

Primo appuntamento affascinante

Un uomo desidera sempre essere affascinante e quindi poter lasciare sempre una buona impressione. Alla domanda: quali fiori regalare ad un primo appuntamento? Dovete rispondere con fiori che siano in tinta unita, eleganti e raffinati.

Sicuramente deve essere un mazzo di fiori, su questo non vi è alcun dubbio, che siano Iris blu oppure bianchi arricchiti dalla presenza di roselline bianche, non le rose tea, le roselline selvatiche oppure rosa chinensis, conosciuta anche rosa cinese.

Mentre per essere affascinanti è creativi, un mazzo di fiori che siano di tulipani completi di foglie che regalano movimento e apportano alla mente l’immagine di prati verdi, è opportuno. In alternativa potete scegliere le rose multicolori per essere tradizionali, creativi e quindi anche affascinanti. Sicuramente sono dei fiori misti che attraggono l’interesse dell’altra persona ma ispirano immediatamente simpatia, aiutano a rilassarsi e a strappare qualche sorriso.

Inoltre, sempre per rimanere nel mito di “affascinante e misterioso” potete decorare il vostro bouquet con un biglietto scritto a mano con una frase che sia delicata e molto sensibile. Non usiamo barzellette e diciamo NO alle frasi troppo esplicite o volgari.

Un inizio speciale per un primo appuntamento!

Spiritosi e con voglia di ridere

Le persone non sono tutte uguali quindi poniamo anche una certa attenzione al nostro stile di vivere e alla voglia di proporci. Ridere e divertirsi è fondamentale, meglio non essere serie, troppo posati e noiosi al primo appuntamento, quindi occorre che siano scelti dei bouquet del tutto personalizzati.

Poi ci sono le camelie colorate che hanno petali grandi e vaporosi che ricordano una nuvola, scegliete colori come l’arancione oppure il rosa, da mischiare a tenere margherite dai petali delicati. Per arricchire questo simpatico bouquet ponete dei tulipani arancioni striati di rosso che sono grintosi ma, allo stesso tempo, molto decorativi che portano una ventata di novità.

Mentre se siete persone che amano divertirsi e avete anche una buona parlantina allora optate per il ranuncolo, un fiore molto apprezzato per la sua forma particolare, unito alla primula. Si tratta di una esplosione di colori che apportano beneficio alla vostra persona e sono dolcissimi da regalare. Esso sicuramente aiuterà ad incuriosire il destinatario di questo bouquet a cui strapperete un sicuro sorriso.

Con Blooming puoi scegliere comodamente quali combinazioni di fiori inserire nel flowerbox per personalizzare ulteriormente il tuo regalo.

Il consiglio per i giovanissimi

Il timore che nasce nei ragazzi e ragazze quando si ha vent’anni, è quello di apparire troppo sdolcinati e quindi sapere quali fiori regalare ad un primo appuntamento diventa una vera sfida contro sé stessi. Per prima cosa ricordate che si tratta di un regalo e, il consiglio migliore che vi possiamo dare è quello di seguire i propri gusti, darsi prendere dal panico non è un buon metodo di scelta.

Giovani, passionali ma tanto inesperti, nel gioco dell’amore occorre che imponiate semplicità, proprio perché non si deve sembrare quello che non si è.

Il bouquet per i giovanissimi deve essere di fiori di semplice bellezza quali il geranio unito alla begonia con un cuore centrale di gerbera.

Tutti fiori dai petali delicati che sono freschi e giovani, ideali per chiunque non voglia sembrare troppo “sdolcinato” ma in realtà suscitano tenerezza, ma voglia di conoscere e conoscersi di più. In un primo appuntamento sono la scelta migliore quando si è troppo timidi.

Ricordate che un mazzo di fiori è un biglietto da visita che indica un pensiero costante, una certa attenzione verso la persona che lo sta ricevendo e devono essere composti con una certa accuratezza sia nella composizione, eseguita dal fioraio, che nella scelta, eseguita da voi personalmente.

Infine, ma non meno importante, se questo primo appuntamento vi è particolarmente caro e la persona a cui intendete regalare dei fiori è molto speciale allora si consiglia di accompagnare il mazzo di fiori con un biglietto da visita dove potete scrivere al suo interno una frase. Essa deve essere sintetica! Potete scegliere degli aforismi di amicizia o di amore oppure personalizzarlo, proprio come avete fatto per il bouquet, con degli ideogrammi, scrittura giapponese, che dovrete spiegare a voce. Si tratta di un evento emozionante che rimarrà nei vostri ricordi per sempre.

Bouquet arlecchino, per dire: aspettavo questo momento

Sono una delle tendenze del 2019 e stato letteralmente spopolando in tutte le fasce d’età. Indipendentemente dal loro colore, essi vanno a soddisfare chiunque. Sono dei mazzi di fiori molto particolari, simpatici, unici e diventano inimitabili.

Per la composizione di un bouquet “arlecchino” la parola d’ordine è colori diversi, sempre! Proprio come il vestito del noto personaggio carnevalesco, arlecchino per l’appunto, si devono avere fiori di tutte le varietà senza contare troppo sulla varietà stessa. I colori vivaci che si alternano a corolle bianche che fanno risaltare maggiormente la colorazione degli altri fiori.

Esso apporta sicuramente una emozione rilassante, ma molto creativa. Sicuramente rende immediatamente simpatici e aiuta a sdrammatizzare la tensione che si è creata nei giorni prima, mentre si aspettava la fatidica data dell’appuntamento. Sono apprezzati dai giovanissimi, amati nell’età adulta e fanno tornare “bambini” le persone che hanno superato i 50 anni. Un primo appuntamento è sempre un momento speciale ma non deve essere mai noioso.

Per un sicuro successo questo è il mazzo di fiori da proporre!

rose rosse

Perchè il numero di rose è importante

Siete mai passati in un negozio di fiori pensando “oggi ho intenzione di comprare un bel mazzo di rose” e una volta arrivati alla domanda di “ma quanti comprarne?” non avevate idea di quanti sceglierne esattamente?

Il simbolismo sul numero di rose non è solo un mito. E’ molto di più. E come ogni mito ne esistono diverse versioni tramandate di generazione in generazione.

Non abbiate paura però, perché in questo articolo vi spiegheremo cosa si cela dietro il numero di rose e quante è opportuno regalarne per ogni tipo di situazione.

Una rosa = Nuovo Amore

Di solito viene offerta al primo appuntamento con una nuova persona che è appena entrata nella vostra vita. Una sola rosa rossa è la scelta migliore da regalare a qualcuno per celebrare “un nuovo amore”.

Due rose = Un Legame Speciale

Due rose rosse sono spesso legate l’una all’altra, per descrivere il legame speciale con l’altra metà; i due fiori rappresentano le due anime. Un’occasione perfetta per regalare due rose è una proposta di fidanzamento o di matrimonio.

Sei rose = follemente innamorato

Sei rose sono per uno stato d’innamoramento “folle”. Se sei perdutamente infatuato di qualcuno puoi regalare loro sei rose. E vuoi far intendere di voler portare il tuo rapporto con il tuo partner ad un livello successivo.

10 rose = perfezione

Dieci rose significano “per me sei perfetta/o”. Dieci rose rappresentano la vostra assoluta devozione e fede nel vostro partner.

12 Rose = sii mia

Offrire 12 rose è come gridare “Ho appena vinto la lotteria conoscendo te” ed è uno dei modi più semplici e onesti per chiedere alla tua dolce metà di essere tua per sempre.

25 Rose = Congratulazioni!

Ti sei appena laureata/o? Hai avuto una promozione a lavoro? Allora è probabile che tu meriti di ricevere dei fiori e, in particolare, 25 rose.

50 Rose = Amore senza limiti

Un amore che non conosce confini è rappresentato simbolicamente da 50 rose rosse. Questo bouquet meraviglioso esprime il tuo amore senza limiti verso il tuo partner. Sia che tu abbia passato una vita con loro, o che tu voglia farlo, non esiste un bouquet più adatto ad esprimere la tua fedeltà ed ammirazione.

Bene. Ora siete degli esperti!
Scegliendo il numero giusto di rose per ogni situazione, potrete includere un messaggio senza usare troppi giri di parole!

Instagram

Contatti
Blooming Milano di Gabriele Boldrini | Via Privata Norcia, 5 – Milano 20156 | PI ‭07793190963‬
pagamenti sicuri
Pagamenti
Codice 15% di sconto

Cliccando su “Ottieni” accetti di ricevere occasionalmente le nostre newsletter. Leggi la sezione "privacy" se vuoi ulteriori informazioni.